Giornata della Salute della Donna 2017


Il 22 aprile si celebrerà a Roma la 2^ Giornata Nazionale della Salute della Donna, un tema di rilevanza strategica per il miglioramento dello stato di salute del Paese, perché tutelare la salute femminile significa, attraverso le donne, favorire la salute di un’intera famiglia e di tutta la collettività.

La S.I.Pa.D. è stata invitata a partecipare a questo importante momento di confronto ed il presidente Claudio Leonardi sarà relatore alla Tavola Rotonda dedicata al tema “La Prevenzione” nel panel “Età adulta (21-50 anni): La prevenzione nella fase delle scelte di vita ” che si terrà presso l’Auditorium Biagio d’Alba del Ministero della Salute (Via Giorgio Ribotta n.5 in Roma) per testimoniare la rilevanza del tema salute per il nostro Paese e in particolare della tutela della salute della donna.

La tutela e la promozione della salute della donna costituiscono, anche, una misura della qualità, dell’efficacia e dell’equità del nostro sistema sanitario. La Giornata di quest’anno affronterà i temi relativi alla salute femminile lungo tutto l’arco della vita: dall’infanzia e adolescenza; all’età giovanile e adulta; fino alla senescenza, mettendo a fuoco le azioni di prevenzione e le risposte che il Servizio Sanitario Nazionale offre per alcune condizioni femminili, sia fisiologiche (es. gravidanza) che patologiche, anche alla luce dei Livelli essenziali di assistenza (LEA) recentemente aggiornati.

Nello specifico si parlerà di vaccinazione HPV e prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili, di endometriosi, di procreazione medicalmente assistita omologa ed eterologa, dell’aggiornamento degli esami diagnostici per la gravidanza e di depressione post partum; ma anche di medicina di genere, della salute della donna che lavora, di stili di vita, di disturbi del comportamento alimentare, di dipendenze, di Alzheimer e di osteoporosi.