XVI Simposio Internazionale EWODOR: il modello di Comunità Terapeutica come strumento di empowerment


L’incontro organizzato da Dianova Italia, Dianova International e l’Università di Ghent avrà luogo a Roma il 22 e 23 settembre 2016. Il 22 e 23 settembre 2016 si terrà a Roma, presso l’Università LUMSA, il XVI Simposio Internazionale EWODOR. EWODOR (European Working Group on Drugs oriented Research) nasce nel 1983 per fornire ai ricercatori e ai professionisti del settore una piattaforma per lo scambio di conoscenze e idee, dando loro la possibilità di condividere metodi e discutere politiche riguardanti il trattamento e la riabilitazione delle persone affette da problemi di dipendenza da sostanze stupefacenti e psicotrope. Quest’anno il tema dell’incontro, organizzato da Dianova Italia, Dianova International, Ewodor e l’Università di Ghent, sarà “Il Modello della Comunità Terapeutica come strumento di Empowerment”.

 
Sarà prestata particolare attenzione a tutto ciò che sta alla base del processo di empowerment all’interno delle Comunità Terapeutiche, attraverso l’analisi di metodi, strategie, risultati e conseguenze, ponendo l’accento anche su fattori quali età, genere, situazione familiare e situazione giuridica.
Il programma si articola in due giornate. La prima, con interventi in ambito plenario, vedrà la presenza di importanti relatori tra cui il Dr. Gilberto Gerra, Responsabile prevenzione droga e salute dell’Ufficio Antidroga e Crimine dell’ONU (UNODC), la Dott.ssa Patrizia de Rose, capo del Dipartimento Politiche Antidroga, la Dott.ssa Marica Ferri, Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze (EMCDDA), il Dott. Maurizio Coletti, direttore di IEFCoS, e il Prof. Massimo Clerici, psichiatra e docente dell’Università di Milano-Bicocca.
 
L’altra prevede sei workshop con interventi di oltre 30 relatori provenienti da tutto il mondo appartenenti al terzo settore, al mondo
accademico e scientifico; in questa fase le tematiche del Simposio saranno affrontate sia prendendo in esame target specifici sia strumenti, modelli e risultati basati su evidenze scientifiche.
 
L’altra prevede sei workshop con interventi di oltre 30 relatori provenienti da tutto il mondo appartenenti al terzo settore, al mondo
accademico e scientifico; in questa fase le tematiche del Simposio saranno affrontate sia prendendo in esame target specifici sia strumenti, modelli e risultati basati su evidenze scientifiche.
 
 
 
 
 
 

 
Per iscriversi occorre collegarsi al sito: www.dianova.it/ewodorsymposiumrome
Contatti: 393 801 8003 – ewodorsymposiumrome@dianova.it