Relazione al Parlamento alcol e problemi correlati 2016


È stata pubblicata dal Ministero della Salute la nuova Relazione al Parlamento sugli interventi realizzati in materia di alcol e problemi correlati per l’anno 2016. Dalla Relazione emerge che circa 36 milioni di italiani ha consumato nel 2015 una bevanda alcolica, con prevalenza del genere maschile e con un incremento dei consumi rispetto al 2014. Stabile rispetto all’anno precedente é il consumo giornaliero mentre continuano ad aumentare i consumatori fuori pasto. Resta invariato ed allarmante il fenomeno del Binge Drinking, ovvero l’assunzione di numerose unità alcoliche, in breve periodo di tempo e al di fuori dei pasti quotidiani. I Binge Drinker aumentano progressivamente nell’adolescenza, indipendentemente dal sesso, con valori massimi nella fascia di età 18-24 anni. Infine, risulta un incremento del consumo di aperitivi, amari e superalcolici con una progressiva riduzione della quota di consumatori che beve solo vino e/o birra.

 

FIle PDF: RELAZIONE AL PARLAMENTO SU CONSUMO ALCOL IN ITALIA ANNO 2016