OMS pubblica un lavoro sulla depressione e altri disturbi mentali


Nella sua nuova campagna sulla depressione, l’OMS lancia un “warning” su questa patologia che colpisce 5 persone su 100 per un totale di circa 322 milioni di individui, con differenze di genere, etá e classe sociale. In un solo decennio la sua incidenza é aumentata del 18,4%. Nel mondo le aree con maggior tasso di incidenza sono l’Asia del Sud-Oriente e l’Occidente. É per tali ragioni che l’OMS ha pubblicato uno studio che si riferisce ad un’analisi eseguita nel 2015 dal titolo “Depression and Other Common Mental Disorder” facendo coincidere questa pubblicazione con l’imminente 7 aprile, giornata mondiale della salute, nell’ambito della quale si spenderanno anche delle parole su questa malattia.